nes

Bagno di folla per Aru a Sestriere

SESTRIERE – Neppure due mesi fa, il 30 maggio, aveva stravinto la penultima tappa del Giro d’Italia con una fuga solitaria a 2 km dal traguardo di Sestriere staccando tutti gli avversari e riducendo sensibilmente il vantaggio della Maglia Rosa Alberto Contador.

Fabio Aru è tornato a Sestriere per incontrare i suoi tifosi domenica 19 luglio ed è stato un autentico bagno di folla. Intervistato da Alessandro Cappella, che ha esordito nei panni di speaker, Aru ha dichiarato: “Sestriere è la mia seconda casa e volevo in qualche modo ricambiare l’affetto del pubblico che mi ha applaudito durante il Giro d’Italia. Sono due anni che vengo qui ad allenarmi e ho trovato strade e salite ideali per la preparazione in bici e soprattutto una grande accoglienza da parte di tutti”.

Aru è arrivato in piazza Agnelli nel pomeriggio alle ore 16.30 assieme ai compagni del Team Astana, Diego Rosa e Paolo Tiralongo, anche loro applauditi dalla piazza ed accolti dal Sindaco di Sestriere, Valter Marin, e dal vicesindaco  Gianni Poncet. Presente anche il Sindaco di Usseaux Andrea Ferretti, ciclisticamente il primo cittadino del Colle delle Finestre.

A salutare Aru sono stati turisti ed appassionati di ciclismo ed anche tanti bimbi in bicicletta che nel primo pomeriggio hanno partecipato ad una Gimkana organizzata dal Bike Club Sestriere che ha intrattenuto il pubblico in attesa dell’arrivo del campione sardo. Sono stati inoltre presentati i principali appuntamenti ciclistici in programma a partire dall’attesissima prima edizione della Gran Fondo “Marmotte Sestriere Colle delle Finestre” in programma domenica 2 agosto www.gfsestriere.it, “Sfida al Campione Cronoscalata Cesana-Sestriere” il 19 agosto www.sfidaalcampione.it, la Pinerolo-Sestriere Juniores del 23 agosto e la Ciclolonga del Sestriere con la Cronoscalata Pragelato-Sestriere che verrà recuperata il 30 agosto www.borgonuovocollegno.it.