20150530c_10

FABIO ARU SVELA I SEGRETI PER SCALARE IL COLLE DELLE FINESTRE

Il 30 maggio scorso ha dato vita ad una delle tappe più avvincenti del Giro d’Italia 2015, mettendo letteralmente in ginocchio il pistolero Alberto Contador (team Tinkoff – Saxo bank).

A distanza di qualche settimana il portacolori dell’Astana, Fabio Aru, sulle pagine de La Gazzetta dello Sport di oggi racconta agli amatori come affrontare il Colle delle Finestre il prossimo 2 agosto, alla Gran Fondo Marmotte – Sestriere.

Il ciclista sardo spiega quali rapporti usare, dà indicazioni preziose sui tratti più duri dei 45 tornanti che disegnano il Colle delle Finestre, la “Cima Coppi” della Marmotte.
La parte più facile? – racconta – sembra strano ma sono proprio i 7,8km di sterrato
“Al giro ho affrontato la salita con il 39×29 come rapporto più agile, penso che per un cicloamatore il 34 sia doveroso…”

A questo punto…non perdetevi la Gazzetta dello Sport in edicola.