1

Percorso GF: non solo il Colle delle Finestre

Non solo il Colle delle Finestre. Non mancheranno le salite nella Granfondo La Marmotte di Sestriere del prossimo 24 luglio e, sia che scegliate il percorso medio (117,7 km con 3200 metri di dislivello) sia il lungo (93 km con 2400 metri di dislivello), affronterete l’ascesa verso il Colle dalla località di Pragelato. Un versante reso ancor più celebre dall’impresa dello scorso anno di Fabio Aru, che proprio su queste strade, si involò verso il secondo successo di tappa al Giro d’Italia nell’arco di 24 ore.

Subito dopo esservi cimentati nei 18,5 km di ascesa verso la cima del Colle delle Finestre (2176 metri) ed aver stretto i denti sullo sterrato, vi aspetta la bellissima discesa verso Pourrieres e da lì la strada tornerà ad impennarsi. I primi 6 km che portano a Pragelato saranno in realtà in falsopiano (pendenza media dell’1,9%), poi a quel punto comincerà la salita canonica (9,2 km al 5,4%) con il pendio che si farà leggermente più duro nei successivi 4 km (4,7 % pendenza media) fino ad arrivare ad una punta del 9% quando mancheranno poco più di 5 km al traguardo.

Non vi saranno pendenze proibitive, dunque, ma vi assicuriamo che, con le fatiche del Colle delle Finestre nelle gambe, gli ultimi km che vi porteranno verso al traguardo (nel caso scegliate la Mediofondo) o al primo passaggio al Sestriere (nel caso scegliate la Granfondo) si faranno sentire eccome: non sottovalutatela!